lunedì 10 novembre 2014

LABORATORIO SHAKESPEARE 3: ROMEO E GIULIETTA


Martedì 28 ottobre si è svolto il terzo incontro del laboratorio "Shakesperare in Love, Mastro Pasticcere", dedicato questa volta alla famosa tragedia dei due giovani amanti Romeo e Giulietta. La triste vicenda non ha scoraggiato una nuova ragazza ad unirsi al gruppo: benvenuta Anna!








Dopo il consueto radicamento, il riscaldamento del corpo e della voce, Marco Risiglione ha guidato i partecipanti a giocare con le frasi della famosa tragedia, mantenendo un occhio attento alla disciplina dell'esercizio.







A seguire abbiamo ripercorso in maniera figurata e sintetica la trama dell'amore osteggiato dei giovanissimi Giulietta e Romeo. Quindi siamo passati alla visione di un montaggio video dedicato alla famosa scena del balcone (Atto II, scena II) nelle varie versioni cinematografiche.



A Ivan Scortegagna il merito di ricondurci ad una dolce riflessione sulla vicenda.
Ci accoglie infatti con una voluttuosa e fresca mousse, dolce come la giovane Giulietta.
Il profumo delle scaglie di limone che affonda in essa è il leggermente acidulo Romeo, che esalta la dolce panna e si lega a lei in una fusione afrodisiaca.










Sul fondo del bicchiere la polpa del frutto della passione, nel nostro caso tragica, che assunto da solo lega la lingua ad una smorfia di sorpresa ma, accompagnato al resto, si integra con un'armonia che lascia stupiti i palati curiosi.










Nessun commento:

Posta un commento